top of page

IL BOSCO del ROTARY

L'ALBERO della VITA

1. Il progetto
2. Le finalità del progetto
3. Le piante
4. La classificazione scientifica binomiale delle piante
5. I donatori

L’ ALBERO della VITA: Testo
L’ ALBERO della VITA: Immagine

Il tabellone che darà informazioni

boscodelRotary.jpg
L’ ALBERO della VITA: Immagine

L'albero della vita

Il nostro Club, sprigionando la forza di una comunità ecologica, si propone di essere un MOTORE della VITA sulla TERRA.

Nel mese di Settembre 2019 ha dato inizio a un progetto per la realizzazione a Bra, nell’arco di un quinquennio, di un piccolo  BOSCO  URBANO  nell’area messa a disposizione dall’Amministrazione comunale,  fra viale Costituzione e strada Falchetto, nell’ambito di un progetto urbanistico di più ampio respiro che già prevede in quel quartiere la creazione di una zona verde.


Il logo del progetto è L’ALBERO  della  VITA.

Presente in molte culture con nomi diversi, l’albero della vita viene considerato come sorgente di vita, luogo da cui ha origine ogni essere vivente.

                                                                                        

Con questa iniziativa il Club si propone di migliorare la qualità dell’aria abbassandone il tasso di anidride carbonica e di esortare sia i propri soci sia la cittadinanza, mediante l’adozione di uno o più alberi,  a un impegno collettivo verso la bellezza e la sostenibilità,  in modo da trasmettere a tutti un messaggio di generosità e di speranza: lasciare alle generazioni future un mondo migliore, più pulito e più giusto.

                                   

L’ ALBERO della VITA: Testo

18 giugno 2020: la prima pianta

18 Giugno 2020, h11, messa a dimora della prima pianta del bosco: una sobria cerimonia con rappresentanze del Club, il sindaco Gianni Fogliato e l’assessore Anna Brizio.


La “nascita” del bosco viene simbolicamente dedicata ai sei bimbi, figli o nipoti di soci del nostro sodalizio, nati in questo fecondo anno rotariano, qui rappresentati da Gregorio Falca, sorridente nella sua carrozzina con la mamma Maria Luisa Gili.


1. John Olivero, figlio di Stefania Scimone e Dario, nato il 15 Ottobre 2019

2. Margherita Sarotto, figlia di Barbara Busso e Samuele, nata il 15 Dicembre 2019

3. Margherita Bettino, figlia di Valentina Marengo e Giuseppe, nata il 3 Gennaio 2020

4. Gregorio Falca, figlio di Maria Luisa Gili e Alberto, nato il 25 Gennaio 2020

5. Allegra Tibaldi, figlia di Francesca Riccardi e Paolo, nata il 23 Febbraio 2020

6. Amedeo Francesco Varetto, figlio di Mara Canello e Marco, nato il 8 Marzo 2020


All'inizio a.r. 2020-2021 aggiungiamo con gioia l'arrivo di: 

7. Filippo Fortunato, figlio di Valentina Borri e di Franco, nato il 9 Luglio 2020


Cresceranno insieme, neonati e alberi, e testimonieranno lo stretto legame tra fecondità e felicità, parole che hanno la stessa antica radice e lo stesso genere femminile, generoso per natura, ovvero capace di generare, di dare origine alla vita e ai suoi valori.

L’ ALBERO della VITA: Testo
P6180021x.jpg

Scatto di Silvano Melissano

L’ ALBERO della VITA: Immagine

Il 20.02.2021 la morte improvvisa ha colto il nostro socio Silvano componente della Commissione verde, istituita per la realizzazione di questo progetto.

L’ ALBERO della VITA: Testo

Parlano del nostro progetto

Il nostro ''Albero della vita'' viene raccontato sulla rivista ufficiale del Rotary Italia

"Il Bosco del Rotary - Il concreto sostegno alla nuova area focus del Rotary International"

n° 8- Settembre 2020. pp. 116-117

"Il Bosco del Rotary a Bra"

n° 1- Gennaio 2022, pp. 64-65

L’ ALBERO della VITA: Elenco
bottom of page